Blog Lifestyle

Quanto Tempo una Mamma Lavoratrice Dedica a Se Stessa?

Essere Mamma si concilia con la possibilità di coltivare degli hobby?

Sapete quando succede che ti dedichi sempre e costantemente con passione alle esigenze dei tuoi figli e a un certo punto qualcosa scatta nel tuo cervello e ti ricordi che oltre ad avere un compagno, un lavoro e dei figli hai anche delle passioni, degli hobby che ti piacerebbe coltivare? qualcosa in cui ti identifichi? una passione, un progetto che non sia necessariamente legato ai diversi ruoli che devi ritagliarti durante il giorno.

Onestamente non c’entra neanche con il tuo essere donna. E’ proprio qualcosa che hai sempre avuto dentro di te, che può essere la pittura, la musica, la danza, la scrittura, il ricamo, la cucina, qualcosa insomma che ti piace fare indipendentemente da ciò che normalmente fai durante il giorno.

Mamma e figlia

Ecco quando viene fuori quella velleità e scopri che riesci anche a farlo benino, allora lo converti in hobby. Un hobby però può coltivarlo solo chi ha tempo di farlo, corretto?

Una mamma può avere il tempo di coltivare un hobby?

E se questo determina la sottrazione del tempo prezioso ai propri cari? Allora va da sé che quest’hobby non è conciliabile con la famiglia, con le esigenze dei bimbi e, perché no, del proprio compagno.

Allora la soluzione più immediata è quella di sopprimere una nascente passione per “tutto il resto”.

Qual è il limite che ci indica fino a dove possiamo essere noi stesse, intendo l’essenza senza la responsabilità dei ruoli, e comincia invece poi l’impegno di essere tutto ciò che siamo durante il giorno?

Qual è il giusto compromesso?

Una buona mamma si ritaglia del tempo per sé in presenza dei propri bimbi?

Qualcuno ha risposto, “non importa se non hai tempo per te stessa, la tua ispirazione sono le tue figlie”.

Termino con un dubbio amletico: essere se stesse ed essere mamma sono due sfere in sovrapposizione? A quanto di se stessa bisogna rinunciare per essere mamma? E a quanto dell’essere mamma bisogna rinunciare per essere se stesse?

Lasciatemi un commento sulle vostre esperienze!

Annunci

3 commenti su “Quanto Tempo una Mamma Lavoratrice Dedica a Se Stessa?

  1. Una mamma fa compromessi tutti giorni per riuscire a fare tutto e a volte non tutto riesce bene, ma credo che continui ad essere se stessa se riesce a ritagliarsi anche piccoli spazi per sè insieme ai suoi bimbi e, qualche volta, anche senza. Una buona mamma prova, sbaglia e poi continua a provare.

    Mi piace

  2. E' vero, a volte è faticoso, soprattutto quando ti imbatti in quelle giornate no (vedi https://ladonnaricciavaincitta.blogspot.it/2018/02/quei-giorni-no.html) ma con un po' di pazienza e di organizzazione si riesce a far tutto!!

    Mi piace

  3. Pingback: Il Tempo delle Donne – La DonnaRiccia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: