Italia Viaggi

Milano, una giornata alle Terme

Una giornata da dedicare solo a noi, quando abbiamo bisogno di relax e di staccare la spina dai ritmi frenetici della quotidianità.

C’è sempre un buon motivo per organizzare una giornata alle Terme di Milano.

Ho approfittato dell’arrivo dei nonni per andare con il mio compagno a trascorrere una giornata in pieno relax al QC Terme Milano in zona Porta Romana.

Non andavo alle Terme di Milano da un paio d’anni e con piacere ci sono ritornata.

Durante la mia assenza ci sono state alcune modifiche che sicuramente hanno migliorato il posto. Devo però raccontare anche un paio di circostanze in cui l’esperienza non è stata al massimo dei livelli. Considerando infatti anche il prezzo dell’ingresso mi aspetterei di avere un trattamento da re. Anche perché, diciamocelo, sono davvero pochi i momenti in cui possiamo tirare il respiro e fermare il tempo. In quei momenti bisogna che tutto vada nel verso giusto.

Non vi tengo ancora sulle spine e vi parlo subito delle bad experience, quindi i CONTRO riscontrati in quella che alla fine è comunque risultata una splendida giornata di relax alle Terme di Milano.

I CONTRO delle Terme di Milano

Arriviamo e mentre sbrighiamo le velocissime pratiche d’ingresso il receptionist ci dice se vogliamo aggiungere 22€ al ticket d’ingresso per il pranzo.

Bisogna dire che fino a 2 anni fa con quello stesso ticket entravi e avevi un’area riservata per cibarti. C’era un buffet sempre aperto dove potevi trovare frutta, grissini, focacce e soprattutto uno yogurt alla vaniglia che solo lui bastava come motivo ad andare alle Terme.

Squisito come pochi, ne prendevo in quantità industriali perché veramente buono.

Da qualche tempo il fornitore di cibo è cambiato e quindi niente più buffet a sbafo e soprattutto niente più yogurt alla vaniglia. Quindi la nuova formula ti dà diritto a sgranocchiare una mela e bere 2 tisane, se fai solo il biglietto d’ingresso. Se invece decidi di voler fare il signore e concederti anche il pranzo di 22€, in aggiunta al biglietto d’ingresso, hai un buffet con una scelta di primi e secondi, cibi sani, frutta e verdura. Onestamente i nostri piatti non giustificavano il prezzo pagato ma dopo una sauna e un bagno turco solo una mela ci avrebbe steso per terra.

Un altro neo riscontrato è stato il forte stress di una delle persone dello staff che, in più di un’occasione, si è rivolta nei nostri confronti in modo sgarbato, ma non aggiungo altro per delicatezza.

I PRO delle Terme di Milano.

Comunque evviva le Terme e tutti i momenti in cui ci si concede una coccola per sé.

Appena arrivati, vista la bella giornata di sole, siamo subito andati alle piscine esterne. Ci ha accolto la sorpresa di un nuovo restyling delle vasche a cascata e più grandi.

C’era lo spazio per tutti e gongolare al sole con il corpo immerso nelle bolle dell’idromassaggio è una sensazione unica, vorresti che non finisse mai.

Il mio pacchetto, saggiamente regalatomi dal mio compagno, comprendeva anche un massaggio relax.

Standing ovation alla massaggiatrice. Un massaggio di 50 minuti in cui mi ha disteso tutti i muscoli, con una bendina sugli occhi intrisa di oli essenziali. Poi a noi donne, si sa, ci piace provare creme e cremine, oli ed essenze che alla fine non ti rendono più giovane, ma ti danno una consapevole illusione di un miracolo che non avverrà mai!

Effetti collaterali: un’episodio da raccontare.

Appuntamento con Gianluca in piscina dopo il massaggio. Arrivo, mi stendo a prendere il sole su un lettino e lo aspetto. Passa una mezz’ora e ne approfitto per un pisolo. Passa un’ora e ne approfitto per girare e prendere una tisana. Passa un’altra mezz’ora e comincio a prepararmi oltre che a preoccuparmi. Insomma 2 ore e finalmente ho sue notizie: tutta colpa della sala relax! Una pennica di oltre due ore, più rilassante di così?!

Ecco, per una giornata di sole e relax, le Terme di Milano sono una soluzione ideale!

Annunci

Un commento su “Milano, una giornata alle Terme

  1. L’ha ribloggato su La DonnaRicciae ha commentato:

    Per San Valentino regaliamoci un pò di relax alle Terme di Milano…ma attenzione agli effetti collaterali! Leggete cosa è successo a me 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: