Blog Lifestyle

Fattore Mamma: l’agenzia dove tutte le mamme vorrebbero lavorare

La rivoluzione nel mondo del lavoro si chiama Fattore Mamma, l'agenzia dove si sposano perfettamente vita privata e professionale.

Esiste un posto dove si lavora con il sorriso, questo posto si chiama Fattore Mamma.

L’agenzia di comunicazione dove il digital incontra la realtà e le impiegate entrano con un sorriso.

Lavoro collaborativo in Fattore Mamma

Quel è la ricetta di tanto successo?

Spesso si pensa che l’ingrediente del successo professionale sia quello di stare seduti per ore su una sedia davanti al pc. Aspettare che il capo passi e “distrattamente” controlli che fino a tarda sera tu sia ancora a ticchettare sui tasti del computer. In un contesto in cui l’apparenza spesso viene erroneamente identificata alla qualità del lavoro, nasce un’agenzia che stravolge tutti gli schemi.

Fattore Mamma è un’agenzia con un evidente target femminile, che mette in relazione i brand che producono beni o servizi destinati all’infanzia con le professionalità più disparate del web. Dalle mamme influencer, alle blogger, a chi dei social network ha fatto la propria passione-professione.

Dal connubio di questi due ambiti nasce l’agenzia Fattore Mamma.

Perché l’ambiente di lavoro in Fattore Mamma è così speciale?

Ambiente familiare

Gli uffici di Fattore Mamma sono costruiti in un ambiente di coworking, che agevola le relazioni. E questo è solo uno dei fattori che rende speciale l’agenzia.

Chi lavora in Fattore Mamma è indubbiamente anche una mamma. Una mamma che cerca di conciliare la vita familiare con le proprie attitudini professionali. Questo vuol dire che in questo ambiente c’è un’enorme flessibilità e la possibilità di lavorare da remoto in qualsiasi momento si voglia o si necessita.

Non è più importante rimanere a picchiettare sulla tastiera fino a tarda notte. L’obiettivo è terminare il lavoro nel tempo stabilito, come e in che misura lo decide la professionista di turno.

Gli schemi in cui siamo stati abituati a muoverci all’interno delle grandi realtà aziendali cascano così in modo repentino. Finalmente alziamo gli occhi da questa nebbia che ci ha offuscato e cominciamo a renderci conto che le strade del successo sono altre.

La motivazione sale a mille e le performance non si fanno attendere ad arrivare.

Formazione professionale gratuita e aggiornamento continuo

Momento di formazione con una piccola guest star

Nel mondo digital, si sa, nessuno è mai arrivato per davvero. La trasformazione digitale è in atto e non si ferma oggi né domani. Bisogna stare dietro a tutti gli aggiornamenti, come d’altronde in quasi tutti gli ambiti professionali. Chi dice di essere arrivato, non è mai partito.

Nell’agenzia Fattore Mamma questo lo sanno benissimo e quindi investono continuamente nella formazione delle proprie collaboratrici.

Sembra di essere in un contesto culturale e professionale del nord Europa e invece ci troviamo in Italia. L’intuizione dei fondatori dell’agenzia, Jolanda Restano e Paolo Prestinari, è stata lungimirante e ha concesso a mamme e future mamme di mettersi in gioco e, con le giuste competenze, sono arrivati al successo.

L’agenzia annovera tra i brand con cui collabora nomi altisonanti come Chicco, Amuchina, Clarins, etc. e ormai è diventata oggetto di interesse dei media nazionali.

Perché un’organizzazione che dovrebbe essere di normale amministrazione diventa un caso eccezionale che fa notizia?

Un ambiente di lavoro che dovrebbe essere per tutti

Questa è un po’ la domanda che credo ogni mamma, ma credo anche chi è costretto a timbrare il cartellino ogni mattina, si chiede quando si trova di fronte a situazioni del genere.

Dov’è il rispetto per le mamme e per i professionisti in generale? In un contesto sano non dovremmo stupirci di fronte ad un’organizzazione flessibile che permette di conciliare perfettamente la vita privata con quella professionale. Un’organizzazione in cui non esiste il senso di colpa nell’abbandonare il lavoro per correre dietro al figlio malato. Dove terminare un progetto in tempi diversi dalle 8 ore giornaliere, non diventa un motivo di stress, ma un valore aggiunto.

Bisognerebbe alzare la testa dalla routine quotidiana e accorgersi che si può dare lo stesso risultato e, probabilmente anche più performante, se le condizioni di lavoro diventino a misura d’uomo.

Se l’agenzia Fattore Mamma è arrivata ai successi che ormai sono evidenti dai numeri e dai risultati raggiunti, la risposta a tutte queste domande in fondo c’è.

Una chiacchierata con una blogger di Fattore Mamma: Lucia D’Adda

Lucia D’Adda

Mi sono trovata una sera a cena con una blogger che lavora in Fattore Mamma, Lucia D’Adda.

Abbiamo cominciato a parlare del suo lavoro e ad ogni parola sono rimasta sempre più affascinata di quanto possa essere interessante seguire le proprie passioni conciliando al contempo la vita di mamma.

Lucia, come la maggior parte delle mamme che lavorano in agenzia, hanno dovuto abbandonare il posto di lavoro, per potersi dedicare alla famiglia. In Fattore Mamma hanno poi trovato un luogo dove poter provvedere ai figli pur lavorando e traguardando gli obiettivi professionali.

Lucia mi ha raccontato dei viaggi, degli eventi ai quali partecipa, dei post e delle attività di networking che favoriscono la propria crescita professionale e personale. Ha attirato la mia attenzione, mi ha catalizzato in questo racconto di un ambiente di lavoro che guarda al futuro.

Provenendo da una lunga esperienza aziendale, sentire un’esperienza di questo tipo mi ha aperto la mente e buttato giù tutti gli schemi, contro i quali già stavo lottando. Mi ha fatto credere che sia possibile avere un futuro su misura, dove la vita non deve essere messa da parte per il lavoro. Dove la vita e il lavoro diventano parte dello stesso obiettivo, della stessa passione. Dove non c’è il capo fantozziano che ti conta i minuti passandoti alle spalle, dove l’orario è un concetto relativo. Dove ciò che conta sei tu e il tuo entusiasmo. Perché solo così diventi tu stessa parte di un progetto vincente.

Per fortuna qualcuno comincia a capirlo e non resta che sperare che sempre più contesti lavorativi abbraccino questa filosofia di vita e di carriera.

Annunci

0 commenti su “Fattore Mamma: l’agenzia dove tutte le mamme vorrebbero lavorare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: